Città circolare

Oltre 140.000 tonnellate di materiali da recuperare per alimentare un modello di sviluppo e di economia sostenibile

A Firenze sono stati avviati la riorganizzazione dei servizi e un nuovo piano di gestione dei rifiuti, in modo da ottenere entro il 2024 il 55% di riciclo dei materiali, con una raccolta differenziata di oltre il 70%.

Questi obiettivi saranno raggiunti attraverso un sistema di raccolta smart, che prevede l’adozione di contenitori intelligenti in grado di interagire con l’utente e con l’azienda, attraverso le più moderne tecnologie. I nuovi contenitori saranno

  • realizzati per la maggior parte in plastica riciclata
  • energeticamente autosufficienti grazie a piccoli pannelli solari
  • in grado di segnalare la presenza di rifiuti abbandonati al loro esterno e la necessità di procedere allo svuotamento quando pieni
  • dotati di un nuovo sistema di regolazione e tracciatura degli accessi

Per l’utente sarà possibile conoscere direttamente dal contenitore il proprio profilo, che potrà servire come base per eventuali sconti o agevolazioni tariffarie.

Scroll to top of the page