"Alberi in città e infrastrutture verdi" per celebrare la festa dell'albero 2020

Il Comune di Firenze celebra la festa dell'albero con diversi eventi

Il 21 novembre in Italia si festeggia la Festa dell’albero, celebrazione che ha lo scopo di ricordarci la straordinaria importanza degli alberi per la vita dell’uomo e del nostro pianeta. Anche quest'anno il  il Comune di Firenze vi aderisce, con alcune iniziative.

Venerdì 20 novembre dalle ore 9 si terrà il webinar Alberi in città e Green Infrastructures.

Dopo i saluti istituzionali, dalle 9.45,  si parlerà di ‘Una nuova idea di città verde’ con l’intervento di Stefano Mancuso, professore di Arboricoltura generale e coltivazioni arboree presso il Dagri dell’Università di Firenze e Consigliere del sindaco per il progetto ‘Firenze verde’; seguiranno gli interventi di Anna Lambertini, (Dipartimento di Architettura, Università di Firenze) sul tema ‘Piantare alberi, fare paesaggi’;  Luigi Bartolozzi (Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Firenze) su ‘Piani di gestione e controlli: la chiave di volta della valorizzazione del verde urbano’;  Arnaldo Melloni, (responsabile Igiene pubblica, ambientale e vivibilità urbana  del Comune di Firenze) su ‘Le prospettive del Green Deal nelle aree urbane’;  Cecilia Cantini (dirigente del Servizio verde, parchi e giardini del Comune di Firenze) su ‘Il ruolo degli alberi in città per l’abbattimento delle polveri e il sequestro di CO2’;  Alberto Santini (primo Ricercatore presso l’Istituto per la Protezione sostenibile delle piante del Cnr) su ‘La salute degli alberi in città: nuovi patogeni introdotti e rischi connessi’; Bianca Adamo (consigliera dell’Ordine Agronomi e Forestali di Firenze) su ‘Cambia il clima, cambiano gli alberi?’

Le conclusioni saranno a cura di Andrea Meli di Aiapp.

L'evento si svolgerà sulla piattaforma zoom.

In Italia la prima Festa dell’albero fu celebrata nel 1898  e fu in seguito istituzionalizzata con la Legge forestale del 1923. Soltanto nel 1951 il Ministero dell’Agricoltura e delle Foreste stabilì che la Festa degli alberi si dovesse svolgere il 21 novembre di ogni anno e così è stato fino al 1979, anno in cui fu delegata alle Regioni l’organizzazione di eventi celebrativi a livello locale.

In Italia la Giornata nazionale degli Alberi, come oggi la conosciamo, è stata codificata dalla Legge n.10 del 2013 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”che ha lo scopo di tutelare e promuovere lo sviluppo del verde urbano; la norma, tra le altre cose,  vincola i Comuni con più di 15.000 abitanti a piantare un albero autoctono per ogni nuovo nato e introduce prescrizioni per la tutela degli alberi monumentali

Anche in questo difficile anno la ricorrenza sarà festeggiata con alcune iniziative in programma nella città di Firenze per ricordare e testimoniare a tutti noi che l’ambiente può e deve rimanere il fulcro di ogni nostra azione.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page