Spegnimento impianti di riscaldamento

In tutta la Città Metropolitana di Firenze dal 1° aprile

A Firenze e in tutto il territorio della Città Metropolitana dal 1° di aprile gli impianti di riscaldamento pubblici e privati resteranno spenti. Il provvedimento, che anticipa di 15 giorni i tempi ordinari, è rivolto ad un ulteriore risparmio energetico che nelle ultime settimane è divenuto ancora più importante. Lo spegnimento non si applica agli impianti di ospedali, case di cura cliniche, scuole materne e asili nido.

In caso di situazioni climatiche sfavorevoli (come in presente temperature inferiori alla media stagionale) la legge consente comunque di attivare gli impianti di riscaldamento per un massimo di 6 ore al giorno, dalle 5 alle 23. La temperatura massima consentita è sempre di 20 gradi.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato
Scroll to top of the page