Animali

Firenze è sempre stata una città che ama gli animali e molti sono gli interventi e le iniziative che lo dimostrano: dall'istituzione di un canile rifugio a gestione comunale, con un numero fortunatamente crescente di adozioni, all'attivazione di un servizio a tutela delle colonie feline, dalla realizzazione di aree verdi dedicate ai cani, all'installazione del primo fontanello per gli amici a 4 zampe.

Il Comune di Firenze, nel 1996, è stato il primo Comune italiano a istituire l’Ufficio per i diritti degli animali, il primo, nel 1999, a fare il “Regolamento comunale per la tutela degli animali" e il primo a ideare, progettare e realizzare, nel 2011, il primo canile rifugio, il Parco degli Animali, a totale gestione comunale.

Scegliere di vivere con un animale è certamente un atto d'amore, ma soprattutto un'assunzione d'impegno e di responsabilità. Una responsabilità che peraltro riguarda tutti, perché può capitare a chiunque di trovare un animale abbandonato o di imbattersi in situazioni che è doveroso segnalare alle autorità competenti. La tutela degli animali e del loro benessere, infatti, non è una prerogativa del mondo animalista e ambientalista, ma riguarda tutti noi e costituisce la misura del nostro essere civili.

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page