Parco degli animali

Il canile rifugio del Comune di Firenze

Parco degli animali
0557352018 055753224
Fax 0552625089
adozioni.animali@comune.fi.it
Viuzzo del Pantanino 11 - Ugnano


Orario
Lunedì e venerdì 8.30 - 13.30
Martedì e giovedì 8.30 - 13.30 e 14.30 - 17
Sabato: 8.30 - 12

Il Parco degli animali è una struttura all’avanguardia che si sviluppa su un'area di 2,5 ettari e ospita i cani ex randagi del comune di Firenze e dei comuni convenzionati di Fiesole, Scandicci, Impruneta, Calenzano, Lastra a Signa, San Godenzo, Londa, Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Firenzuola, Dicomano, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Scarperia e San Piero, Vicchio, oltre che cani sottoposti a sequestro penale, in convenzione con la LAV (Lega Anti Vivisezione) di Roma.
Può ospitare oltre 100 cani, grazie a 54 box di 15 mq ciascuno collegati direttamente con aree di sgambamento che variano da un minimo di 250 mq a un massimo di 500, e dispone di un ambulatorio veterinario e di una sala parto per eventuali canine gravide.
Il Parco è  gestito direttamente da dipendenti comunali e dispone di un direttore sanitario con reperibilità 24 ore su 24 che segue attentamente tutti i cani. La pulizia dei box e delle aree di sgambamento è effettuata mattina e sera 7 giorni su 7 ed è gestita tramite convenzioni con due cooperative sociali (Archimede e Samarcanda), che partecipano a un progetto con il Carcere di Sollicciano per il reinserimento sociale dei detenuti, oltre che con la Asl per gli inserimenti socio terapeutici del SERT e con il Tribunale di Firenze per i lavori di pubblica utilità. Sono presenti anche alcuni volontari dell'Enpa per aiutare i dipendenti del Comune nelle uscite giornaliere dei cani.

    Progetti

    Orto Didattico Biologico
    Tra le tante attività del Parco si distingue la realizzazione e gestione dell'orto biologico in collaborazione con l'Istituto Professionale per l'Agricoltura. 

    Gambusie
    All'interno del Parco è stato costituito un allevamento di Gambusia Affinis, piccoli pesci che si nutrono di larve di zanzare e che periodicamente vengono inseriti nelle varie vasche cittadine, proprio per la lotta biologica alle zanzare. 

    Progetto scuole
    Rivolto ai bambini della primaria, si tratta di un progetto per spiegare ai bambini vari tipi di animali, la loro natura e come comportarsi nei loro confronti. Si divide in due parti:

    • una lezione in classe sui piccoli animali domestici (roditori, pesci, tartarughe e uccelli) e gli animali selvatici più comuni che risiedono nelle città (nidiacei, ricci e pipistrelli)
    • una visita guidata al Parco in cui si spiegano la gestione dei gatti randagi e come approcciarsi ai cani.
    Scroll to top of the page