Albereta-Anconella

La seconda area a verde pubblico di Firenze dopo il parco delle Cascine

Il parco Albereta-Anconella si estende dal ponte Da Verrazano fino al viadotto Marco Polo per una superficie complessiva di circa 107.000 mq. Gli ingressi sono su via di Villamagna e Piazza Ravenna.

Il parco, coperto da superfici a prato e alberature, è composto da una porzione nota come l’Albereta, ossia una lunga striscia di terreno che corre lungo l’Arno a confine con l’Acquedotto dell’Anconella, e da un’ampia estensione di terreno che termina verso il ponte a Varlungo, nota come Anconella.

All'interno del parco sono disponibili: attrezzature ludiche, due laghetti, un campetto di calcio di libero uso, una pista di pattinaggio, un’area per street-basket, una struttura per il free-climbing, un anfiteatro per manifestazioni, un'area ristoro (aperta nei mesi estivi), un'area attrezzata con tavoli per pic-nic, una giostra per bambini, due fontanelli, di cui uno di acqua di alta qualità. Inoltre di fronte a via Kassel, vicino al campo di calcio, è presente una grande area destinata ai cani. È disponibile anche un gabinetto pubblico nella palazzina centrale del punto ristoro 'il Barchetto'. Nel periodo invernale in caso di chiusura rivolgersi al giostraio per la chiave.

L’origine di quest’ampia area verde è fatta risalire alle alberete di pioppi ottocentesche, piantate anche in altre aree della città come le Cascine, e aventi connotazione produttiva in quanto la legna da esse ricavata era poi messa in vendita.
Tale connotazione permane, tra alterne vicende, fino alla prima metà del Novecento quando per la prima volta è indicata come parco pubblico; per l’occasione vennero rinfoltite le alberature e da qui nacque l’appellativo di “Piccole Cascine”.

L’area è stata investita il 1° agosto 2015 da un rovinoso fortunale che ha causato la caduta e la conseguente perdita di quasi tutto il patrimonio arboreo dell’area. Recentemente l’area è stata interessata da numerosi interventi di ri-piantumazione.

Gallerie correlate

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page